Numero di telefono: 0523-594141

Cataratta sintomi, descrizione e cure

La cataratta è una condizione in cui si presenta un'opacizzazione del cristallino, la lente posta dietro l'iride che svolge un ruolo molto importante nella focalizzazione delle immagini. La cataratta è solitamente associata all'invecchiamento della persona, ma può affliggere anche i giovani. In ogni caso, è risolvibile con un intervento chirurgico.

Cataratta descrizione, sintomi e cure

Descrizione della cataratta

La cataratta è una patologia dell'occhio che consiste nell'opacizzazione del cristallino. La cataratta colpisce persone anziane in più del 95% dei casi, per questo viene detta "senile". Solitamente la cataratta giovanile è invece congenita o dovuta all'uso di certi farmaci o a traumi e malattie oculari o sistemiche.

Cause della cataratta

Solitamente il cristallino si opacizza in seguito all'aggregazione e all'ossidazione delle sue proteine. Questo processo avviene nell'intero organismo e progredisce quando si invecchia, infatti il 90% delle persone che abbiano superato i 75 anni sono affette da cataratta. Essa può insorgere anche a causa della prolungata esposizione a raggi ultravioletti, del diabete o del fumo.

Sintomi della cataratta

La cataratta si manifesta principalmente con il progressivo annebiamento della vista, ma ci possono essere anche altri sintomi come l'abbagliamento causato da luci frontali e lo sdoppiamento delle immagini. Certe volte si può anche avere un insolito miglioramento della vista.
Dopo i 60 anni è consigliato sottoporsi a periodici esami oculistici, anche quando non si abbiano precisi sintomi della cataratta.

Diagnosi della cataratta

La cataratta si può diagnosticare in diversi modi:

  • L'occhio viene ispezionato in con una biomicroscopia usando una lampada a fessura.
  • Vengono misurate la refrazione e l'acutezza visiva dell'occhio.

Prima dell'intervento gli occhi possono essere sottoposti ad altri esami:

  • Ecobiometria
  • Biomicroscopia dell'endotelio corneale
  • Ecografia bulbare
  • Esami della retina (fluorangiografia e tomografia OCT)
  • Topografia e tomografia corneale
  • Campimetria computerizzata e pachimetria corneale
  • Valutazione della motilità oculare

Intervento della cataratta

Attualmente la cataratta viene trattata solamente mediante un intervento chirurgico in cui, con l'ausilio di un microscopio operatorio, viene asportato il cristallino opacizzato che viene poi sostituito da un cristallino artificiale. Eseguibile in day hospital, cioè senza il bisogno del ricovero notturno, l'intervento dura poco, viene eseguito in anestesia locale e non provoca alcun dolore, richiede che il paziente sia sufficientemente collaborativo.

Si decide di operare in base alla gravità della cataratta e a quanto essa influisca sulla qualità visiva del paziente, quindi sulle sue attività. La decisione viene quindi presa dal paziete assieme al medico che lo segue.

Prevenzione della cataratta

La cataratta va prevenuta mantenendo una dieta ricca di cibi con antiossidanti, come frutta e verdura, controllando il livello degli zuccheri nel sangue, evitando di fumare e proteggendo gli occhi con lenti da sole.

Compila il seguente modulo per richiedere un appuntamento o semplicemente per ricevere informazioni, ti contatteremo entro 24 ore (lavorative)

IOL - Istituto Oftlamologico Laser S.r.l. Società Tra professionisti. Direttore Sanitario Dr. Luigi Lodigiani Oculista Piacenza. Indirizzo: Viale Sant'Ambrogio, 19A Piacenza 29121. CF e Partita Iva 01722630330 - La grafica, le immagini ed i contenuti che non fanno riferimento diretto a IOL - Istituto Oftlamologico Laser S.r.l., sono coperti da copyright di proprietà della Yoo Multimedia o dei rispettivi autori, e sono concessi in licenza d'uso a IOL - Istituto Oftlamologico Laser S.r.l. Ogni riproduzione o utilizzo non autorizzato può essere perseguito secondo i termini di legge.